I nuovi servizi WiMAX di Intercom

Pubblicata 14 settembre 2010 10:36

Dopo mesi di ricerca e sperimentazione, sono finalmente disponibili i servizi wireless di accesso ad internet basati sulla tecnologia WiMAX, che offrono maggiore stabilità e qualità di servizio rispetto ad Hiperlan/2.

Il servizio è disponibile in modalità "fixed", cioè permette l'accesso ad internet attraverso l'installazione di un'antenna (che usando la terminologia WiMAX si chiama MS, Mobile Station) fissata sul tetto dell'edificio e orientata verso il punto di accesso (BTS, Base Transceiver Station).

Rispetto ad Hiperlan/2 la connessione presenta una stabilità maggiore, prestazioni ottimizzate, possibilità di arrivare fino a 10 mbit/s (12 mbit/s per i servizi Enterprise), qualità di servizio notevolmente migliorata (la differenza si nota sensibilmente nei servizi VoIP) a scapito però di una latenza iniziale più alta (dai 5ms dell'Hiperlan/2 a 40ms del WiMAX), che comunque è paragonabile se non leggermente inferiore rispetto all'ADSL.

I primi punti di accesso dotati di tecnologia WiMAX sono i nodi di Bellinzago (NO) ed Alzate (NO). 

Torna a tutte le notizie